Il Territorio, località e borghi nella costa Romagnola e Pesarese.

Pesaro:
Città sul mare, contigua alla costa romagnola, racchiusa come una perla tra due ameni colli: il San Bartolo e l’Ardizio. Il suo centro storico è ricco di monumenti, specie del periodo romano e rinascimentale. Patria del famoso musicista Gioacchino Rossini, la cui casa natale, tutt’ora mèta di interesse turistico – culturale. L’evento annuale di rilevanza internazionale che la caratterizza è il “Rossini Opera Festival”, inoltre Pesaro è famosa anche per le sue Maioliche ed il rinomato museo ad esse dedicato.

Urbino:
Fu uno dei centri più importanti del Rinascimento italiano, di cui ancora oggi conserva appieno l’eredità architettonica, dal 1998 il suo centro storico è patrimonio dell’umanità UNESCO. Sede della pluricentenaria Università agli studi “Carlo Bo”. Patria del pittore Raffaello Sanzio, ove è visitabile, magnificamente conservata, la sua casa natale. Antico dominio dei Montefeltro, ove spiccano, tra le tante meraviglie architettoniche, la chiesa di San Francesco, il Palazzo Ducale, opera del Laurana, sede della Galleria Nazionale, ove sono custoditi, oltre il celeberrimo quadro “La Muta” di Raffaello, anche capolavori del Tiziano e del Della Francesca.

Gradara:
Roccaforte medievale, vicinissima al mare. Il suo famoso Castello ospitò la storia d’amore di Paolo e Francesca, narrata dall’immenso poeta Dante Alighieri, nella sua opera “Divina Commedia”.

Casteldimezzo e Fiorenzuola di Focaia:
Questi due borghi di origine Romana sono situati sulla strada panoramica che da Pesaro arriva a Gabicce con scenari mozzafiato e vista mare. Situati su speroni a falesia viva, rara in tutto l’Adriatico con un susseguirsi ondulato con cime, che sfiorano i 200 metri, permettono un’ampia visione sulla costa e sull’Adriatico con spiaggette raggiungibile da sentieri.

Gabicce Mare:
E’ il comune più settentrionale della costa Adriatica, della regione Marche, al confine con l’Emilia-Romagna. Sorge su una piccola baia detta Baia degli Angeli, nell’ultimo tratto del Golfo di Rimini, alle pendici settentrionali del Monte San Bartolo, sede dell’omonimo parco nonché confine meridionale della Romagna come regione storico-geografica.

Tavullia:
Amena località collinare, vicinissima al mare e resa famosa per i natali che ha dato al pluricampione motociclistico mondiale Valentino Rossi.

Fano:
Città romana con vestigia originali e ben conservate quali le mura e reperti vari tra cui spicca il monumentale Arco d’Auguso. Altri monumenti di interesse storico sono il Palazzo della Ragione, il monumento sepolcrale di Pandolfo III Malatesta, ecc. Città turistica sul mare con porto turistico e flotta peschereccia e dotata di cantieri navali che rappresentano il top della produzione diportistica nazionale. Inoltre e rinomato il “Carnevale dell’Adriatico”, tra i più storici italiani.

Mondavio:
Cittadina medievale, che conserva una stupenda “Rocca”, (abitata) da manichini vestiti con i costumi del tempo e che paiono vivere le azioni quotidiane rinascimentali.

Furlo:
La Gola o Passo del Furlo è una gola situata lungo il tracciato originario della Via Flaminia che offre uno spettacolo naturale ed incantevole. Per consentire il passaggio delle milizie romane, l’imperatore Vespasiano Vi fece scavare una galleria tutt’ora percorribile.

Acqualagna:
Antica località romana ora famosa per la sua elevata produzione qualitativa di tartufo bianco che ne fanno una delle capitali europee del pregiato tubero.

Rimini:
Località di soggiorno estivo di fama internazionale, con spiagge che si estendono per 15 km lungo la costa del mare Adriatico con alberghi di tutte le categorie, dal famoso “Grand Hotel” alle pensioni famigliari, per soggiorni alla portata di tutti. Locali notturni, discoteche, parchi divertimento, parchi acquatici, delfinari, terme e spa e quanto altro. Grazie anche al suo aeroporto che rappresenta lo scalo ideale per tutto il turismo europeo. Rimini è anche una città di notevole livello storico-culturale, fondata infatti dai Romani nel 268 a.C., tra i monumenti storici più importanti vi sono l’Arco d’Augusto, il Ponte di Tiberio, l’Anfiteatro, e di epoca più recente, il Tempio Malatestiano.